Hashmobbing e wedding running: gli utenti come esperti di marketing

18 Mag

Hashmobbing e wedding running: gli utenti come esperti di marketing

Cosa succede quando i flashmobs esulano dalla fisicità dei luoghi geografici e si trafseriscono sul web? Nasce l’hashmobbing, favorito da Twitter e creato grazie ad un uso imprevisto del tagging sulla celebre piattaforma di microblogging.
Gli utenti dimostrano, sempre di più, di padroneggiare e sapere modificare i social media.
Conoscono i nuovi trend, li adottano e li diffondono, diventando così non solo agenti virali sempre più efficaci bensì rafforzando anche il power shifting che contraddistingue il nuovo paradigma dell’utente/prosumer.
Il fenomeno in diffusione del wedding running è un’ulteriore dimostrazione delle possibilità di “auto-marketing” di se stessi e delle proprie iniziative offerto dalla Rete.
Mai come adesso la culutra partecipativa è stata più forte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: