Le nuove frontiere del modding

5 Set

E’ di qualche giorno fa una notizia che sà di meraviglioso per gli utenti Psp…ma vedremo come risulterà tale per tutti gli oggetti tencologici odierni.

“A collective group of hackers including the likes of Dark_Alex, Noobz and Booster have released a new piece of software which will replicate the exact functions of Sony’s Jigkick battery (even better) – that means it is now possible for homebrew enabled PSP’s to UNBRICK and DOWNGRADE their systems at their own will.”

Praticamente un gruppo di hacker ha sviluppato un software per Psp che permette entro pochi passaggi di trasformare la batteria originale della Psp in una batteria “magica” che permette di sbloccare e far ritornare in vita ogni Psp, compreso quelle “brikkate” (morte).

Questa rappresenta un colpo di grazia per la Sony, ma soprattutto per i centri di assistenza Sony.
Alla larga rappresenta un duro colpo per i centri di assistenza in generale, perchè?
Già da un po di tempo la Nokia e la Sony Ericsson permettono, previa registrazione dell’IMEI del proprio cellulare, l’aggiornamento “On Air”, e quindi già in questo caso più della metà degli utenti mobili hanno abbandonato i centri di assistenza.
Questo ulteriore passo, rappresentato da Pandora, sposta ancora più verso l’utente finale, il modding estremo, visto che oggi come oggi i veri centri di assistenza siamo noi stessi.
Il prossimo passo? E chi può dirlo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: